Calcolosi Urinaria

I problemi relativi alle cause ed alla prevenzione della recidiva della calcolosi renale sono sempre stati un centro di interesse ormai da qualche decennio. Tale attività di ricerca è stata realizzata tra gli anni 70’ e 80’ grazie ad una collaborazione tra la Clinica Urologica dell’Università di Roma “Sapienza”  ed il  Centro Studi e Ricerche sulla Calcolosi Urinaria e Malattie Metaboliche Correlate, sostenuto dall’Ente Fiuggi SpA, Centro di cui il Prof. Miano è stato Direttore dal 1975 al 1983. In questo periodo è stato possibile studiare e consigliare oltre 200.000 pazienti affetti da calcolosi urinaria  ed acquisire evidentemente una grande esperienza in proposito.

L’interesse per questa patologia è continuato successivamente seguendo i grandi progressi degli anni ’80 e ’90 sulla terapia. E’ stato organizzato un Centro di litotrissia extracorporea ad onde d’urto (ESWL) presso la Clinica Assunzione di Maria Santissima in Roma dotata di un litotritore ad elevata potenza e dal 2005 anche presso l’Ospedale Sant’Andrea.

Entrambe le strutture sono dotate delle più moderne attrezzature per la terapia mini invasiva della calcolosi renale ed ureterale.

I commenti sono chiusi.